Identità

SIMONE
volontario
Ho conosciuto AIRC tramite il mio lavoro di ricercatore. Ne ho compreso subito l’importanza nel finanziamento alla ricerca oncologica avendo avuto la possibilità di toccare con mano il risultato del lavoro che svolge quotidianamente.
Per questo ho deciso di impegnarmi direttamente anche io, come volontario, nella raccolta fondi. La mia filosofia è: ognuno può fare la differenza!

attività
istituzionale

LUIGI
ricercatore
AIRC da 10 anni sostiene la ricerca sul cancro che svolgiamo nel mio laboratorio, finanziando giovani ricercatori che saranno il futuro della ricerca oncologica.
Grazie ad airc lavoriamo per rendere il cancro del colon una malattia meno frequente e più curabile.

raccolta
fondi

Chiara
Fundraiser
Sostenere la raccolta fondi per la ricerca oncologica mi viene naturale come respirare e correre.
È dal 1998 che sono una volontaria AIRC e negli ultimi anni proprio la passione per la corsa mi ha spinto a utilizzare il potere dello sport per attivare raccolte fondi, motivare le persone a donare e, in alcuni casi, unirsi al grande popolo dei volontari.

interlocutori

GIOVANNI
testimonial
L’esperienza della leucemia mi ha reso più forte. E ho scoperto delle persone meravigliose che mi hanno aiutato tanto.
La fiducia nei dottori e nella ricerca mi ha davvero dato il coraggio che mi serviva. Mi hanno insegnato che non bisogna mollare mai.

rendiconto

MANUELA
dipendente
Ho iniziato a collaborare con AIRC come volontaria nel 1992, e dal 1994 sono segretaria del Comitato Friuli Venezia Giulia.
È un lavoro davvero stimolante, e la soddisfazione più grande è sentire i nostri sostenitori in piazza ringraziare AIRC e raccontare di come stanno affrontando o hanno sconfitto la malattia.